Salisburgo città del festival

Sulle tracce di Wolfgang Amadeus Mozart

La città di Salisburgo – e specialmente il centro storico della città – rappresenta uno dei borghi più belli che ci sono da trovare in Europa. Sulla riva di sinistra del fiume Salzach il monte Mönchsberg, sul quale si erge imponentemente e visibile da lontano la fortezza di Hohensalzburg, fa da cornice alla città vecchia di Salisburgo. E sulla riva di destra lo fa dello stesso modo spettacolare il più grande „monte dei cappuccini“, il Kapuzinerberg. Vale la pena fare la salita breve ma ripida, perché da qui ci si può godere le più belle viste panoramiche ed una splendida veduta d’insieme di Salisburgo.

Centro storico di Salisburgo

Il centro storico di Salisburgo è un vero scrignetto di tesori d’architettura con tutti i suoi differenti stili architettonici. Chi va pian piano  per le pittoresche stradine e quei tanti piccoli vicoli pieni di atmosfera che si stringono tra le case cinque- e seicentesche (come la Getreidegasse, la Judengasse, la Goldgasse, la Kaigasse ed anche la via Linzergasse e la Steingasse), trova antiche chiese ed edifici del periodo romanico, dello stile gotico, del rinascimento e del barocco, ed anche dei nobili palazzi borghesi del periodo neoclassico della monarchia austro-ungarica in uno spazio ristretto. Non c’è quasi nessun’epoca stilistica ed architettonica che non esistesse a Salisburgo.

Siccome da una parte il centro storico è un’area pedonale e dall’altra non è troppo grande, è il luogo ideale per fare delle passeggiate o per andarci pian piano – dal Nonntal al sud del centro lungo le mura fortificate del Mönchsberg in direzione verso il quartiere Mülln, si ha solo bisogno di ben venti minuti a piedi. Le piazze più conosciute sono la piazza della residenza, la piazza del mercato vecchio (Alter Markt), la piazza dell’università e naturalmente la piazza di Mozart con il monumento del „genio del loco“.

Edifici impressionanti a Salisburgo

Naturalmente non c’è mancanza di edifici impressionanti: Campeggiano senza dubbio il Duomo di Salisburgo, la Fortezza di Hohensalzburg, già menzionata all’inizio, la residenza degli arcivescovi, il convento di San Pietro con il suo cimitero particolare, la chiesa dei francescani (Franziskanerkirche), la chiesa dell’università e senza contare il quartiere del Festival di Salisburgo intorno alla Hofstallgasse, con il grande teatro Großes Festspielhaus, la Casa di Mozart e la Felsenreitschule, scuola di equitazione della scuderia di corte dell’arcivescovado. Sulla riva di destra del fiume Salzach non si dovrebbe perdere il Castello di Mirabell con il suo giardino romantico (allora uno dei motivi preferiti dei fotografi). Salisburgo è circondata da un gran numero di castelli, quello più conosciuto nella periferia sud della città è Schloss Hellbrunn con i suoi fantasiosi giochi d’acqua nel giardino barocco e col giardino zoologico.

Molto particolare anche il museo sorprendente HANGAR-7 che comprende non solo un museo degli aeroplani e dell’arte moderna , ma anche un ristorante e un bar-café.

Fare shopping a Salisburgo

L’itinerario alla scoperta della vecchia Salisburgo, interamente racchiuso nell’isola pedonale, è anche quello dello shopping. I negozi e le botteghe d’artigianato più invitanti si trovano infatti proprio nel dedalo dei vicoli attorno alla Getreidegasse. Se non fa bel tempo, ci sono anche due grandi centri commerciali, l’Europark ed il „Designer Outlet Salzburg“ È davvero facile arrivare al centro commerciale „Europark“ passando per l’autostrada A1, uscita Kleßheim. Anche il "Designer Outlet Salzburg" è raggiungibile per l’autostrada west A1, uscita aeroporto „Flughafen“.

Se Lei preferisca andare in macchina al centro storico, ci sono diversi parcheggi a piani a pagamento (p.e. garage-Altstadt, garage-Raiffeisen). C’è la possibilità di lasciare timbrare il biglietto del parcheggio in uno dei negozi o dei bar del centro pedonale, poi si paga solo una tariffa più modesta. (vale solo per il garage „Altstadt“)

Via diretta per la città di Salisburgo con il treno locale

Dal paese di Anthering si può andare al centro città di modo comodo e tranquillo perché c’è un treno locale che passa per Anthering andando verso Salisburgo e facendo anche la via di ritorno ogni mezz’ora, (ogni giorno dalle ore di buon mattino fino a sera tardi). Non sarà nessun problema per noi portarLa direttamente alla stazione locale e poi di andare a prenderla da qui!